venerdì 20 gennaio 2012

Carnevale in arrivo: da che mi vesto - 1?

Il primo costume facile e sexy che suggerisce Eleonora, sulla base del suo saggio "mai imbruttirsi, nemmeno in maschera", è un costume da coniglietta di Playboy.
In realtà io avevo votato per un costume da pattumiera, ma Eleonora mi ha inseguito con un nodoso randello spiegandomi democraticamente che la questione non era in discussione, per cui mi sono adeguata, soprattutto perchè temo molto il dolore fisico.

Vi servono pochissime cose: un paio di calze a rete nere, delle tacco 12 nere (che in teoria dovremmo tutte avere nell'armadio), un costume da bagno nero, un po' di ovatta bianca o un ponpon bianco (per la coda), una camicia bianca in fin di vita alla quale staccare senza pietà polsi e colletto.
Le orecchie possono essere ricavate da un vecchio cerchietto al quale aggiungere le orecchie vere e proprie, create con un paio di vecchie calze e una sagomina di cartone.
Ovviamente, è adatto più che altro a feste in ambienti adeguatamente riscaldati: per l'esterno.
Se vogliamo rendere più luccicoso il costume andiamo di orecchini giganti con boule lucenti, o in pizzo nero vetrificato, e di braccialetti luminosi.

1 commento:

  1. Ecco, spero che darete il buon esempio, in negozio...

    RispondiElimina